Medicina AEstetica | ACIDO IALURONICO
filler, acido ialuronico, bellezza,
15459
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-15459,qode-quick-links-1.0,,qode-page-loading-effect-enabled,qode-title-hidden,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive

L’invecchiamento del volto è causato da una graduale perdita di spessore ed elasticità della cute secondari alla riduzione di fibre collagene, acido ialuronico ed elastina. Questo processo è molto più evidente nel terzo medio ed inferiore del volto, con formazione di rughe evidenti anche in condizioni di riposo (senza la contrazione dei muscoli mimici facciali), che conferiscono un aspetto appesantito e stanco.

COSA SONO I FILLER

Sono sostanze iniettabili nel derma che hanno la funzione di riempire il tessuto in modo preciso e mirato, sia appianando rughe e solchi cutanei sia permettendo una correzione del profilo
I Filler rappresentano oggigiorno la procedura di medicina estetica più richiesta, soprattutto perché permettono di ottenere miglioramenti dell’estetica del viso più delicati e naturali rispetto alle tecniche chirurgiche, nel contesto di un globale ringiovanimento del volto.

ESEMPI DI TRATTAMENTO CON I FILLER

Solchi naso-labiali

Rughe di corrugazione
Appiattimento della guancia
Rughe della marionetta e discesa degli angoli della bocca

Appiattimento del mento
Solco mentoniero

Rughe del labbro
Assottigliamento del labbro

Cicatrici

COSA NON FARE PRIMA DEL TRATTAMENTO

Il trattamento con i filler, prevede l’esecuzione di iniezioni, e quindi la possibilità di creare un piccolo livido. Per ridurre al minimo la probabilità che ciò accada, creando un inestetismo (comunque facilmente correggibile con il make-up), si consiglia di limitare fortemente l’assunzione di sostanze che fluidificano il sangue come:

  • Aspirina
  • Vitamina E
  • Integratori alimentari come ginkgo, olio di primula, aglio e ginseng

nelle due settimane prima del trattamento ed:

  • Ibuprofene
  • Alcol

nei due giorni prima del trattamento.

Se possibile, si consiglia di presentarsi all’appuntamento con il volto struccato, almeno nella zona del trattamento.

DOPO IL TRATTAMENTO

  • Rossore e gonfiore sono comuni e possono durare qualche giorno
  • Non massaggiare le aree trattate
  • Evitare saune e bagni caldi il giorno del trattamento
  • Evitare alcolici ed attività fisica il giorno del trattamento
  • Applicare ghiaccio per 15 minuti ad intervalli di alcune ore il giorno del trattamento
  • L’assunzione per bocca di arnica può ridurre lividi e gonfiore
  • Contattare il curante se dopo 2 settimane si ritiene necessario un ritocco
Date
Category
Viso